NAPOLI – Appartenevano allo stesso nucleo familiare le quattro persone morte nel tragico incidente stradale avvenuto sulla Statale del Vesuvio, la 268, tra San Giuseppe Vesuviano e Terzigno. Sono Salvatore Monda, di 41 anni, Annamaria Sorrentino, sua moglie di 38, i figli Gaetano di 11 e Vittoria, di 16 anni, residenti a Marigliano. La famiglia viaggiava a bordo di una Fiat Cinquecento. 

Il bilancio del drammatico scontro ha fatto registrare anche due persone ferite: Angela Monda, di 17 anni, unica sopravvissuta della sfortunata famiglia, che e’ in gravi condizioni, ricoverata al Policlinico di Napoli, dove e’ stata trasferita dopo il primo ricovero in quello di Sarno. Secondo quanto e’ stato ricostruito dai carabinieri, la Fiat, guidata dal capofamiglia, viaggiava in direzione Salerno, si e’ scontrata frontalmente con un’Audi Q5, che andava in direzione Napoli, alla cui guida c’era un trentottenne, di San Giuseppe Vesuviano, trasportato all’ospedale di Sarno dove e’ stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico: le sue condizioni sono critiche. Per alcune ore la 268 e’ rimasta chiusa alla circolazione. Ancora non e’ chiara la dinamica dell’ incidente. Non si esclude che l’impatto sia avvenuto a causa della forte velocita’.

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail