parlamentoLECCE – Dovrebbe essere così composta la pattuglia dei parlamentari pugliesi all’esito dei complessi calcoli per l’attribuzione dei seggi e l’assegnazione del premio di maggioranza. Camera: 15 seggi per il Partito Democratico, 5 per Sel, 1 per il Centro democratico, 9 per il Pdl, 1 per Fratelli d’Italia, 8 per il Movimento 5 Stelle, 2 alla Lista Monti e 1 all’UdC. Senato: 11 seggi per il centrodestra, 3 per il Pd, 4 per il Movimento 5 Stelle, 1 per la Lista Monti e 1 per Sel.

SENATO

Pdl: Silvio Berlusconi, Donato Bruno, Francesco Amoruso, Luigi D’Ambrosio Lettieri, Antonio Azzolini, Lucio Tarquinio, Luigi Perrone, Pietro Iurlaro, Vittorio Zizza, Massimo Cassano, Pietro Liuzzi. In 12esima posizione, e quindi quasi sicuramente eletto a seguito della rinuncia di Berlusconi in quanto capolista in altre regioni, il salentino Francesco Bruni, vicecoordinatore provinciale del Pdl.

Movimento 5 Stelle: Maurizio Buccarella, Daniela Donno, Barbara Lezzi e Alfonso Ciampolillo, di cui i primi tre leccesi.

Pd: Anna Finocchiaro, Nicola Latorre e Salvatore Tomaselli.

Lista Monti: Angela D’Onghia.

Sel: Dario Stefano, assessore regionale alle Risorse agroalimentari, anche lui salentino.

CAMERA

Pd: Franco Cassano, Michele Bordo, Massimo Bray, Liliana Ventricelli, Teresa Bellanova, Antonio Decaro, Francesco Boccia, Michele Pelillo, Salvatore Capone, Dario Ginefra, Gero Grassi, Alberto Losacco, Ivan Scalfarotto, Elisa Mariano, Colomba Mongiello. Esclusi il salentino Fritz Massa, Ludovico Vico ed Enzo Lavarra, in un primo tempo dati per certi.

Sel: Nichi Vendola, Nicola Fratoianni, Annalisa Pannarale, Antonio Matarrelli, Donatella Duranti.

Centro Democratico: Pino Pisicchio.

Pdl: Raffaele Fitto, Antonio Leone, Antonio Distaso, Francesco Paolo Sisto, Benedetto Fucci, Elvira Savino, Rocco Palese, Gianfranco Chiarelli, Roberto Marti che riesce ad affermarsi nonostante la posizione “borderline”.

Fratelli d’Italia: quasi certamente Marcello Gemmato per rinuncia di Ignazio La Russa e Giorgia Meloni, eventualmente eletti altrove.

Movimento 5 Stelle: Pino D’Ambrosio, Giuseppe L’Abbate, Diego De Lorenzis, Giuseppe Brescia, Alessandro Furnari, Emanuele Scagliusi,  Francesco Cariello, Vincenza Labriola.

Scelta Civica con Monti: Salvatore Matarrese, Gaetano Piepoli.

UdC: Lorenzo Cesa.

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail